Whale watching in Sri Lanka
  • Se non avete mai avuto la fortuna di vedere una balena o un delfino danzare e cantare liberi nel proprio mare, questa è un'esperienza che davvero non dovete perdere.
  • Num. min. partecipanti : 1
  • Durata : Mezza giornata, dall'alba a mezzogiorno circa
  • Periodo : Tutto l'anno
  • Trasporti : Nave
  • Pasti : Pocket Lunch
  • Difficoltà : media alta (soprattutto per chi soffre di mal di mare)

Se non avete mai avuto la fortuna di vedere una balena o un delfino danzare e cantare liberi  nel proprio mare, questa è un’esperienza che davvero non dovete perdere.

Preparatevi, l’Oceano Indiano non è una passeggiata neanche per i navigatori più esperti!
Molto probabilmente nausea e mal di mare non vi abbandoneranno dall’inzio alla fine di questa esperienza, ma alla fine di tutto, nonostante il malessere generale che probabilmente vi avrà accompagnato, continuerete a ripetervi per il resto della vita che ne è assolutamente valsa la pena.

Le prime emozioni cominciano  a salire quando frotte di delfini in branchi di 30/40 esemplari iniziano ad accompagnare il viaggio dell’imbarcazione su cui vi trovate, giocando con essa tra le onde.
Ore di mare infinito si susseguiranno fino a che qualcosa di inaspettato accadrà.

Da molto lontano, quasi come se stesse provendeo da un’altro universo, udirete un canto.
Profondo, vibrante, caldo.
E’ la balena che vi porge il suo saluto.
Tutto si fermerà.

I motori verranno spenti, i marinai si innalzeranno a prua nel tentativo di identificare il punto corretto della sua provenienza.

E a un certo punto… dal mare, lentamente, un’enorme corpo lucido si staglierà finalmente nel campo, uno spruzzo d’acqua si innalzerà nel cielo!
Dopo qualche attimo, con la stessa leggiadria con cui l’avrete vista affiorare, lentamente si immergerà di nuovo per porgervi l’ultimo saluto con la sua immensa coda.

Questo il canto profondo del mare dello Sri Lanka.